Borse di studio e Fornitura libri di testo

 Descrizione Procedimento    

Le presenti indicazioni operative riguardano gli interventi per il diritto allo studio rivolti agli studenti delle scuole primarie e secondarie, attivati per il 2018 dal Ministero  dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) e dalla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.
Nello specifico si tratta dei seguenti interventi:
1. Borsa di studio regionale, di cui alla legge regionale n. 5/2015;
2. Fornitura gratuita, totale o parziale di libri di testo (buono libri), di cui alla legge n. 448/1998, art. 27;
3. Borsa di studio nazionale, di cui al decreto legislativo n. 63/2017.

Beneficiari e requisiti di accesso
I beneficiari sono gli studenti appartenenti a nuclei familiari che presentano un Indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.) in corso di validità, ai sensi del D.P.C.M. 05.12.2013 n.159, non superiore a euro 14.650,00, che hanno frequentato o frequentano le scuole come sotto specificato per ogni singolo intervento:
1. La Borsa di studio regionale, di cui alla legge regionale n. 5/2015, è rivolta agli studenti che nell’a.s. 2017/2018 hanno frequentato le scuole pubbliche primarie e secondarie di primo e secondo grado (esclusi i beneficiari del Voucher IoStudio 2017).
2. Il Buono libri, di cui alla legge n. 448/1998, art. 27, è rivolto agli studenti che nell’ a. s. 2018/2019 frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado.
3. La Borsa di studio nazionale di cui al decreto legislativo n. 63/2017, è rivolta agli studenti che nell’a.s. 2018/2019 frequentano le scuole secondarie di secondo grado, sulla base della graduatoria unica regionale stilata in ordine crescente di ISEE, sino all’utilizzo completo dei fondi ministeriali.

Presentazione della domanda
Il genitore, il rappresentante legale dello studente o lo stesso studente se maggiorenne, in possesso dei requisiti di accesso, deve presentare la domanda al proprio Comune di residenza, compilando il “Modulo Domanda”, secondo quanto disposto da quest’ultimo.
Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:
1. la fotocopia dell’attestazione dell’ISEE in corso di validità, rilasciata ai sensi della normativa prevista dal DPCM del 5 dicembre 2013, n.159;
2. la fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
3. solo per il Buono libri: la documentazione comprovante la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo (scontrini, ricevute, fatture).
Il genitore o il rappresentante legale deve compilare uno specifico “Modulo Domanda” per ciascuno studente per cui presenta la domanda.

Modulistica e informazioni
La modulistica da utilizzare è a disposizione nel sito della Regione Sardegna: www.regione.sardegna.it, nel sito del Comune: www.comune.valledoria.ss.it e presso l’Ufficio Segreteria/Servizi Scolastici.
Giorni e orario di apertura da Lunedì – Venerdì – dalle ore 8,30 alle ore 11,00
Telefono: 0795819025
Email: protocollo@comune.valledoria.ss.it