DEFINIZIONE AGEVOLATA CONTROVERSIE TRIBUTARIE

Descrizione Procedimento

Il Regolamento adottato dal Comune di Valledoria con delibera Consiliare n. 61 del 10/08/2017, disciplina le modalità di definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti in ogni grado di giudizio, il cui ricorso induttivo sia stato notificato entro la data del 24 aprile 2017, al comune impositore, in attuazione del disposto dell'art. 11 del D.L. n. 50/2017 convertito in L. 96/2017.

La definizione agevolata consente ai contribuenti che ne faranno domanda (vedi allegato) entro il 30 settembre 2017, di definire la controversia di cui risultano essere parte, e di versare:

il tributo, gli interessi accertati dall'ufficio presenti sull'atto e gli ulteriori interessi da calcolarsi dalla data di notifica dell'atto fino al sessantesimo giorno successivo, con esclusione delle sanzioni e degli interessi di mora.

Il pagamento delle somme dovute dovrà essere effettuato in soluzione unica entro il 30 settembre 2017 per importi fino a 2.000,00 euro.

Per importi superiori a 2.000,00 euro è ammesso un pagamento rateale nella seguente misura:

- 40% dell'importo dovuto entro il 30 settembre 2017

- 30% dell'importo dovuto entro il 31 gennaio 2018

- 30% dell'importo dovuto entro il 30 giugno 2018

Nel caso di impugnazione di più atti, anche in via cumulativa, occorre compilare un'istanza separata per ciascun atto di cui si chiede la definizione ed allegare a ciascuna istanza, la copia della ricevuta del relativo pagamento che dovrà essere effettuato mediante bonifico utilizzando il seguente IBAN: IT48U0101587661000000012671 intestato al Comune di Valledoria.

Ulteriori indicazioni sul procedimento sono presenti nella scheda del procedimento allegata